1.774 views

Consiglio comunale, approvate all’unanimità la modifica al regolamento Ici e un documento di richiesta del tempo pieno per le scuole del territorio

27 giugno 2010

Molto proficuo il lavoro del Consiglio Comunale che ha approvato nella scorsa seduta diversi punti proposti all’ordine del giorno. In particolare, oltre a modifiche nel regolamento di polizia mortuaria e al nuovo regolamento per l’affidamento dei lavori e degli incarichi professionali in economia, l’assise ha approvato all’unanimità due delibere proposte dal presidente del Consiglio, Alessandro Alfonzo. Con la prima, modificando l’art. 5 del Regolamento ICI, il Consiglio ha adeguato le norme comunali alle modifiche legislative intervenute in materia negli ultimi anni e, in particolare, è stata prevista l’assimilazione all’abitazione principale, con conseguente esenzione dell’imposta, delle pertinenze che siano accatastate come garage, cantina o posto auto, purché contigue alla prima casa e in un numero massimo di uno per genere. E’ stata inoltre prevista l’esenzione per l’unità immobiliale principale di proprietà dei cittadini italiani residenti all’estero iscritti all’AIRE. Con la seconda è stato approvato un ordine del giorno a difesa del diritto di scelta delle famiglie in materia scolastica, scaturente da un documento proposto da un gruppo di lavoro riunitosi nei giorni scorsi, coordinato  dalla dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Trieste” di Lercara Friddi e formato da genitori, dirigenti scolastici, docenti e amministratori delle Unioni dei Comuni della Valle del Torto e dei Feudi e della Valle del Sosio. La delibera impegna l’amministrazione comunale a richiedere all’Unione dei Comuni di appartenenza di attivare tutti gli strumenti opportuni, volti alla difesa anche con idonee azioni legali, del diritto delle famiglie di scegliere per il prossimo anno scolastico l’attivazione del tempo pieno, possibilità prevista dalla legge e negata dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Palermo, nonostante le tante richieste in tal senso. “Abbiamo approvato delibere molto importanti – afferma il presidente del Consiglio, Alessandro Alfonzo –  dopo un efficace iter preliminare in Commissione che ha consentito il voto all’unanimità dell’ Assise consiliare. Segno che questo Consiglio Comunale, che si è già riunito dieci volte nei primi sei mesi dell’anno, lavora e produce tanto. Nei prossimi giorni approveremo le delibere più importanti, il Conto consuntivo e il Bilancio di Previsione, sui quali siamo chiamati ad una grande assunzione di responsabilità”.

Articoli Correlati

  • Consiglio comunale convocato per lunedì 13 Il Presidente del Consiglio comunale, Alessandro Alfonzo, ha convocato l'Assise in sessione ordinaria per lunedi 13 settembre alle ore 17,00 in prima convocazione. La mancanza del numero legale comporterà la sospensione di un'ora della seduta e il conseguente inizio della stessa […]
  • Consiglio comunale convocato per giovedì 21 Il presidente del Consiglio comunale, Alessandro Alfonzo, ha convocato l'assemblea consiliare per giovedì 21 gennaio alle 20,30. All'ordine del Giorno: 1) Lettura e approvazione verbali sedute precedenti. 2) Presa atto trasferimento al patrimonio indisponibile del Comune dei terreni […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *