2.223 views

Finanziamento da 1,3 milioni per riqualificare via Papa Giovanni XXIII e le aree limitrofe

13 luglio 2011

Cambierà volto l’ingresso del paese. Il Comune di Castronovo di Sicilia ha ricevuto, infatti, un finanziamento dall’Assessorato regionale al Turismo (tramite il Po Fesr) per la riqualificazione urbana della vie Papa Giovanni XXIII e delle aree limitrofe, comprendente anche via Kassar, largo Kassar, vicolo Mercato e Piazza Santa Rosalia, per un importo totale di 1 milione 376 mila euro. Fondi ottenuti grazie alla partecipazione, da parte dell’amministrazione comunale, a un bando pubblicato dall’assessorato nel  marzo dell’anno scorso.

La stesura  del progetto esecutivo e la direzione dei lavori è stata affidata allo studio dell’architetto Calogero Alongi di Palermo e consisterà nel rifacimento della pavimentazione stradale con la sostituzione dell’attuale asfalto esistente con  nuova  pavimentazione in pietra, in parte da realizzare con cubetti di porfido (tratto di via Papa Giovanni XXIII) e in parte con basole scalpellate e bocciardate in pietra bianca quale “Biancone di Custonaci”. La riqualificazione dell’area, inoltre, consentirà la realizzazione di nuovi spazi alcuni da destinare a parcheggi e altri a verde ludico. Fiore all’occhiello del progetto sarà la realizzazione di un attrezzato centro multimediale destinato anche e principalmente all’accoglienza turistica da insediare nel magazzino comunale sottostante la piazza Santa Rosalia, mentre la piazza sovrastante sarà riqualificata e arredata per consentire anche in pieno centro urbano la realizzazione di un area attrezzata per il gioco dei bambini più piccoli.

Tutte le aree interessate dal progetto saranno servite da un nuovo impianto d’illuminazione pubblica dotato di sistemi illuminanti a basso consumo di nuova generazione alimentato da un mini impianto fotovoltaico da realizzare con tettoie fotovoltaiche  al servizio del  parcheggio. Inoltre, l’area sarà dotata di un nuovo arredo urbano (panchine, fioriere, cestini portarifiuti). I lavori saranno appaltati – compatibilmente con i tempi burocratici – in autunno e avranno la durata di circa un anno.

«Si compie un ulteriore passo avanti nella riqualificazione del paese e del centro storico – afferma il sindaco, Vitale Gattuso – un percorso iniziato qualche anno fa con il rifacimento del corso Umberto e poi del Palazzo Muncipale e continuato anche grazie agli interventi dell’amministrazione che ha offerti ai privati strumenti di agevolazione per la ristrutturazione dei prospetti. Adesso questo ulteriore tassello renderà il nostro paese ancora più bello».

 

Articoli Correlati

  • Nella finanziaria regionale previste somme per riqualificare l’ingresso del paese e per la Batia La finanziaria della Regione Siciliana ha previsto 345 mila euro come stanziamento per interventi di riqualificazione dell’ingresso del paese. È prevista la sistemazione delle vie Mazzini, Papa Giovanni XXIII, salita Fonte Kassar e tutto l’area di ingresso. Innanzitutto verrà tolto […]
  • Cento mila euro per la segnaletica turistica Migliorare la fruizione turistica del paese attraverso una nuova segnaletica stradale. Un obiettivo che sarà reso possibile dal finanziamento di un progetto realizzato dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco, Vitale Gattuso, che prevede proprio la riqualificazione della […]

Comments are closed.