1.933 views

Finanziamento per una strada del paese

19 aprile 2011

Un finanziamento di oltre 62 mila euro è stato assegnato al Comune, guidato dal sindaco Vitale Gattuso, e servirà per effettuare una manutenzione straordinaria della strada esterna di collegamento tra il centro abitato e la strada provinciale 48 (nei pressi di via Platani).

Le risorse, già decretate, sono state assegnate dalla Regione avvalendosi del fondo regionale per la montagna e prevedono il rifacimento del manto stradale di un’arteria stradale che si trova in stato fatiscente. L’importo totale del progetto ammonta a 67.793,97 euro che la Regione finanzierà fino a 62.814,58 euro, mentre il resto verrà coperto con un cofinanziamento dall’ente locale. Adesso partirà l’iter burocratico che vedrà come primo passo la presentazione, da parte del Comune, del progetto esecutivo. I lavori partiranno tra circa un anno.

«In un periodo di difficoltà politica e di crisi economica – afferma il primo cittadino – a fronte di tanti milioni di euro che ci mette a disposizione l’Unione europea, ricaviamo una leggera boccata d’ossigeno per un’arteria comunque molto utile al paese: si tratta, infatti, di una via d’uscita dal nostro centro abitato che ormai, purtroppo, è servito da tante strade provinciali che sono ai minimi termini di percorribilità».

 

Articoli Correlati

  • Finanziato un impianto fotovoltaico sul tetto del mattatoio comunale Il Comune di Castronovo di Sicilia, guidato dal sindaco, Vitale Gattuso, ha ricevuto un finanziamento di 116 mila euro per la realizzazione di un impianto fotovoltaico al mattatoio comunale di contrada Ponte Vecchio. Il progetto, finanziato con fondi del Psr Sicilia (sottomisura […]
  • Scuola media, arriva un finanziamento di 281 mila euro Un finanziamento di 281 mila euro è stato accordato al Comune di Castronovo di Sicilia dallo Stato. Si tratta di fondi che serviranno a mettere in sicurezza la scuola media. "Si tratta dell'ennesimo finanziamento - spiega il sindaco, Vitale Gattuso - rivolto alla scuola media che […]

Comments are closed.