2.015 views

Finanziato un progetto per salvare specie vegetali

3 ottobre 2011

Salvare alcune specie vegetali tipiche del territorio. È questo l’obiettivo del progetto “Conservazione e propagazione, in situ ed ex situ, di varietà riconducibili al germoplasma locale di specie arboree ed erbacee agrarie a rischio di erosione genetica” realizzato dal Comune e che è stato ammesso a finanziamento dall’assessorato regionale all’Agricoltura tramite il Psr (misura 214 azione A) con 500 mila euro.

Gli obiettivi del progetto sono individuare e collezionare le risorse genetiche agrarie a rischio sia attraverso indagini sul territorio che con contatti con agricoltori e operatori. Queste specie vanno poi conservate attraverso la loro coltivazione e l’allestimento di una banca del seme e del germoplasma in vitro. Inoltre, è prevista la creazione di una piattaforma multimediale e di un catalogo delle specie e delle varietà collezionate. Tra le specie a rischio ci sono giuggiolo, pesco, nespolo d’inverno, sorbo, azzeruolo, melo, mandorlo, pero, olivo, cipolla, melone d’inverno, cicerchia e carciofo.
Soddisfatto il sindaco, Vitale Gattuso: «Il nostro Comune ha un territorio vastissimo che si presta a questo genere di iniziative e di sperimentazioni nell’ambito rurale. Grazie a questa attività si creerà un circolo virtuoso legato al turismo, alla biodiversità e alla conservazione del paesaggio». Il progetto è stato promosso dall’agroingegnere Domenico Madonia: «L’iniziativa – spiega – pone l’attenzione su specie autoctone di Castronovo e dintorni che rischiano “l’erosione genetica” a causa di una sempre crescente attenzione verso prodotti economicamente commerciabili a discapito di un’eccellenza rappresentata dalla biodiversità e dalla coltivazione tradizionale di molti alberi da frutto e di specie erbacee. Inoltre, il laboratorio per la conservazione in vitro renderà il progetto ancor più interessante per la qualità della sperimentazione».

Vitale Gattuso

Domenico Madonia

Articoli Correlati

  • Convegno del Rotary Lercara al centro sociale Il Rotary Club di Lercara Friddi, con la collaborazione dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco, Vitale Gattuso, e dal vicesindaco, Francesco Onorato, nel quadro delle attività di promozione e valorizzazione dei beni culturali ed ambientali organizza il convegno: “La cultura, i […]
  • Da Terna 345 mila euro per la sistemazione delle strade Terna, la società che gestisce a livello nazionale la rete elettrica, deve realizzare, per migliorare la qualità e la continuità della fornitura dell’energia elettrica nell’area centrale della Regione Siciliana, un nuovo collegamento con un elettrodotto di tensione di 380 kV che […]

Comments are closed.