2.140 views

Gemellaggio tra Venaria, Castronovo, San Giovanni e Cammarata

14 ottobre 2010

Dal sito www.venaria.tv

Di Vittorio Billera

È UN POKER VINCENTE L’AMICIZIA CON I COMUNI SICILIANI

Un incontro,  quello tenutosi presso la Sala del Consiglio comunale della Città di  Venaria Reale, fortemente voluto dall’associazione culturale Turibolo e  dal suo presidente Nicolò Reina. Ospiti della città in occasione della  Festa di Maria Bambina, nel weekend del 25 e 26 settembre, le  rappresentanze, con i sindaci in testa, dei comuni di San Giovanni  Gemini e di Cammarata, entrambi in provincia di Agrigento, e di  Castronovo di Sicilia. Il tutto nell’ottica di sviluppare i rapporti tra  le quattro cittadine e le attività culturali, in un ideale asse che va  dal nord Italia al sud. La presenza di molti immigrati non solo  siciliani nella cittadina della Reggia, all’inizio del secolo scorso,  negli anni venti, con i veneti arrivati a seguito della forte richiesta  di operai nel polo industriale della Snia Viscosa e poi negli anni  cinquanta, in fuga dalle loro terre per l’alluvione del Polesine, e poi  con chi proveniva dal lontano sud, tra gli anni cinquanta e gli anni  settanta, siciliani e calabresi in gran parte, pone ancor oggi, la  indiscussa ospitalità di Venaria, come un valore di fratellanza ancorato  ormai alla sua storia. E proprio il sindaco di Venaria, Giuseppe  Catania, nel suo saluto ai convenuti, ha rimarcato questo concetto,  sottolineando come anche con le attuali migrazioni di genti europee,  pensiamo al blocco delle persone che giungono dall’Est, ma anche ai  cosiddetti extracomunitari, maghrebini in primo luogo e dell’Africa  centrale poi. Questi i tre sindaci ospiti, nell’ ordine Valerio  Viola, sindaco di San Giovanni Gemini, Vito Mangiapane detto Diego,  sindaco di Cammarata e Vitale Gattuso, sindaco di Castronovo di Sicilia,  il quale afferma << Quando vengo in visita in questa città mi  sento come a casa mia. Per me e per la città che rappresento è sempre  un piacere ospitare gli amici gemellati di Venaria. Auspico che questo  possa accadere al più presto>>. In conclusione dell’incontro  in Sala Consiglio, dopo le firme del documento che ha suggellato  l’accordo di amicizia tra i quattro comuni, i sindaci ed il presidente  della Turibolo, Reina, hanno ricevuto dalla Città di Venaria Reale un  dono rappresentante il simbolo della città stessa.

Clicca qui per visualizzare il video

mms://stream7.top-ix.org/venariareale/gemellaggi/turibolo.wmv

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *