1.726 views

Giovani, imprenditori e creazione del futuro

3 maggio 2012

“Un incontro positivo, dal quale emerge tanta preoccupazione per la crisi, ma anche la voglia di fare dei giovani che proprio la crisi ha fatto emergere. Oramai i giovani non si illudono più nell’attesa di un posto fisso, ma si rimboccano le maniche e cercano di creare lavoro per sé e per gli altri”. E’ questo il commento del vicesindaco, Francesco Onorato, sull’iniziativa “I giovani vanno incontro al loro futuro”, tavola rotonda da lui stesso organizzatacon la collaborazione del Prof. La Commare della Facolta’ di Ingegneria Gestionale di Palermo. L’incontro patrocinato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti Esperti Contabili di Palermo e Confindustria Palermo ha mirato a far riflettere i giovani che il nostro territorio è ricco di risorse che opportunamente valorizzate e messe in rete possono offrire occasione di lavoro e di sviluppo per il territorio.

Sono stati messi a conoscenza dei giovani gli strumenti che l’Università mette a disposizione dei giovani per sviluppare idee, come l’incubatore di imprese, ma anche le modalità di creazione e sviluppo di un’impresa. “Soprattutto – spiega Onorato – si è voluta diffondere la cultua di impresa tra i giovani e la possibilità di crearsi il futuro attraverso le risorse che il territorio offre. Per questo sono stati messi a confronto i giovani con alcuni imprenditori locali”. A tal proposito sono stati assegnati dei riconoscimenti a quattro imprenditori castronovesi: Franco Alfonso (barbiere e scrittore), Giuseppe Miceli Soletta (imprenditore agricolo), Paolo Guarino (produttore di formaggi e salumi) e Giuseppe Sparacello (pasticcere). Loro sono la dimostrazione della capacità di fare impresa: hanno creduto nelle loro idee e le hanno perseguite, creando anche attraverso i prodotti del territorio (frutta, formaggi, salumi e dolci) attività economica e creando anche occupazione.

 

 

 

Articoli Correlati

Comments are closed.