1.493 views

Protocollo d’intesa per l’assistenza alle famiglie meno abbienti

27 marzo 2012

E’ nata a Castronovo di Sicilia l’Anas (Associazione Nazionale di Azione Sociale),  una libera associazione senza scopo di lucro, volta alla promozione sociale mediante attività culturali, sportive e sociali.

“L’ Anas ed il Comune di Castronovo di Sicilia – Assessorato alle Politiche Sociali, hanno stipulato un protocollo d’intesa per fare in modo che il Banco delle Opere di Carità sia una realtà funzionale ed operativa nel nostro paese – afferma l’assessore comunale alle Politiche Sociali Tiziana Tirrito – infatti essendo un’iniziativa nata per agevolare tutte quelle persone che purtroppo hanno delle difficoltà economiche, sarà interamente gestita dall’assistente sociale del nostro Comune, per garantire l’anonimato delle persone che ne usufruiranno e per essere sicuri che questi beni di prima necessità siano consegnati a persone che realmente hanno bisogno, prova evidente della totale sensibilità di questo assessorato. Le persone che ne potranno usufruire non devono superare i 7 mila euro di reddito Isee. Le famiglie a reddito unico e le famiglie numerose saranno tra le prime a ottenere questi benefici. Chiunque volesse usufruire di questi beni può recarsi dell’assistente sociale del nostro Comune, dottoressa Caterina Greco. Infine – conclude l’assessore Tirrito- credo che sia questo il metodo giusto per garantire una totale trasparenza e un corretto svolgimento dell’azione sociale”.

Articoli Correlati

  • “La prevenzione vince il tumore”: convegno al centro sociale L'assessorato alle Politiche Sociali, diretto da Tiziana Tirrito, l'Assessorato alla Sanità diretto da Castrenze Scrudato e la Consulta Comunale dei Giovani "Daniele Gentile" ha ideato un convegno il 12 maggio alle ore 18,00 al Centro Sociale "Totò Tirrito" sulla prevenzione dei tumori […]
  • Finanziata la realizzazione di un asilo nido In paese sorgerà un asilo nido. L’assessorato regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro (Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali) ha finanziato, infatti, il progetto per la realizzazione e adeguamento di locali da destinare a un nido con un importo di […]

Comments are closed.