1.908 views

Secondo rally “Valle del Platani”

1 maggio 2012

E’ già iniziato da qualche giorno il conto alla rovescia, tra gli sportivi siciliani, in vista del 2° Rally Valle del Platani, una tra le sfide più intense dell’intera stagione motoristica. La competizione, valevole quale seconda prova dello Challenge nazionale della specialità per l’ottava zona (Sicilia), nonché per il campionato siciliano Rally, è in programma il 19 ed il 20 maggio prossimi. Indubbiamente, ci si attende quest’anno il classico salto di qualità, per la kermesse automobilistica deputata a coinvolgere ben tre province siciliane ed a “stuzzicare” la curiosità di coloro i quali risiedono nei comuni a valle del fiume Platani e nel cosiddetto “Vallone” nisseno, comprensorio alquanto vasto, che abbraccia parte delle province di Agrigento, Caltanissetta e Palermo. Salto di qualità che la gara in questione pare in grado di assicurare, grazie anche al contributo delle amministrazioni provinciali e comunali che nella manifestazione
intravedono una importante occasione di sviluppo turistico, sociale, culturale e gastronomico per l’intero territorio, su scala regionale e nazionale.
Ad “oliare” con pazienza e competenza la macchina organizzativa è il Team Palikè Palermo, con al timone gli esperti Annamaria Lanzarone, Nicola e Dario Cirrito, da oltre 30 anni al servizio delle corse in Sicilia. A collaborare anche per quest’anno il sodalizio palermitano nell’impegnativa gestione tecnico, logistica e finanziaria della gara, saranno altresì la scuderia Gemini Corse San Giovanni Gemini (rappresentata dal pilota Nazareno Pellitteri), il Team Monti Sicani con base a Cammarata (coordinato dall’altro pilota locale Pasquale Daddi) e l’associazione “I Piloti del Vallone” Mussomeli (capitanata a sua volta dal veloce pilota Paolo Piparo, vincitore del rally lo scorso anno, in coppia con il palermitano Giovanni Barreca, su Peugeot 207 Super 2000). Ad assicurare il proprio patrocinio alla competizione rallystica saranno ancora le Province regionali di Agrigento, Caltanissetta e Palermo e le Amministrazioni comunali di Cammarata, San Giovanni Gemini e Casteltermini (nell’Agrigentino), Mussomeli, Acquaviva Platani (in provincia di Caltanissetta) e
Castronovo di Sicilia (in territorio di Palermo, sia pur geograficamente quasi ai confini con la sopraccitata provincia di Agrigento).
Il 2° Rally Valle del Platani si articolerà su nove complessive, impegnative, prove speciali (una in più rispetto allo scorso anno, nell’edizione del debutto), tutte su fondo asfaltato, tre da ripetersi altrettante volte, tutte dislocate tra i comuni di Castronovo di Sicilia, Cammarata, San Giovanni Gemini, Casteltermini e Mussomeli. Toccherà a San Giovanni Gemini ospitare, sabato 19 maggio, alle 20, la partenza “scenografica” del rally, atteso al via sull’ideale passerella allestita nel centrale Largo Nazareno. Conclusa la pausa notturna, la competizione scatterà ufficialmente l’indomani, domenica 20 maggio, alle 8.30, questa volta dalla piazza Municipio di Castronovo di Sicilia, da dove i concorrenti muoveranno per affrontare la prima delle nove prove speciali previste, la “Cammarata” (pari a 9,50 km, 300 metri in più rispetto allo scorso anno; si articola tra le strade provinciali 48 e 26, che collegano i comuni di Castronovo di Sicilia e Cammarata).
La “piesse”sarà ripetuta tre volte, alle 8.38, alle 11.50 ed alle 15.02. Gli altri tratti cronometrati comprendono la p.s. “Mussomeli” (rispetto al 2011 è stata accorciata di circa 500 metri alla partenza, misura ora 7,30 km e si snoda sulla strada provinciale 25, all’altezza di contrada “Tumarrano”, prima di giungere alle porte del paese), teatro pure essa di tre passaggi delle vetture (alle 9.27, alle 12.39 ed alle 15.51) e la p.s. “Casteltermini” (la più breve del lotto, con i suoi 4,90 km, si svolge lungo la strada provinciale 22, con partenza dal bivio stazione di Campofranco, quasi a “lambire” la vicina provincia di Caltanissetta, non prima di aver attraversato, in trasferimento, il non lontano comune di Acquaviva Platani), da percorrersi quest’anno anch’essa per tre volte (alle 10.56, alle 14.08 ed alle 17.20). Le vetture in gara, in regime di trasferimento, transiteranno altresì in questa seconda edizione del rally nelle vicinanze dei comuni di Sutera e Campofranco, in provincia di Caltanissetta.
Quattro i riordini e tre i parchi assistenza indicati sulla tabella di marcia ufficiale, tutti dislocati nell’ampio e funzionale piazzale Mongibello, a Mussomeli (tranne l’ultimo riordino, programmato nella piazza Falcone e Borsellino). Sono due i controlli a timbro, previsti a Cammarata e San Giovanni Gemini. Nuovamente Mussomeli ospiterà l’atto conclusivo del 2° Rally Valle del Platani, l’arrivo e la passerella finale per piloti e vetture, alle 18.30 di domenica 20 maggio, nella centralissima via Palermo. Il comune del Vallone nisseno sarà infine teatro della premiazione conclusiva, ospite questa volta in piazza Castello. Poco oltre 65 i chilometri di tratti a cronometro da coprire (65,10 per la precisione), a fronte di una percorrenza complessiva pari a 251,25 km. Le verifiche tecnico-sportive per concorrenti e vetture si svolgeranno sabato 19 maggio a Cammarata, nel tratto antistante il “Bar Sicilia”, all’altezza di via Cesare Battisti. Direzione gara e logistica saranno ancora ospiti all’Hotel Villa Giatra, struttura ricettiva che fiancheggia la strada statale 189, Agrigento-Palermo. Ulteriori informazioni sulla gara potranno essere reperite dagli appassionati sui siti internet: www.palike.it e
www.rallyvalledelplatani.it .
Le iscrizioni al 2° Rally Valle del Platani, già aperte da qualche giorno, potranno pervenire sul tavolo degli organizzatori sino alla mezzanotte del prossimo 14 maggio. Alla sfida sono ovviamente attesi quasi tutti i migliori rallysti siciliani (con in testa il trionfatore della prima edizione, il citato mussomelese Paolo Piparo), ma è ovviamente ancora presto per azzardare una lista con altri nomi di riferimento e pronostici al seguito. Semmai va rimarcata la presenza, in coda alle vetture Moderne, di 10 Autostoriche, come da regolamento Aci Csai, ad arricchire il già elevato tasso tecnico della competizione. Il 2° Rally Valle del Platani verrà presentato ufficialmente alle autorità, alla stampa, agli addetti ai lavori ed agli appassionati il prossimo 18 maggio, con inizio alle 19, nella sala consiliare del Municipio di Castronovo di Sicilia, in provincia di Palermo.

Articoli Correlati

  • Rally Valle del Platani, stasera la presentazione a Castronovo Impera un prudente ma tangibile ottimismo, in seno al Team Palikè Palermo ed agli altri enti promotori, nell’imminenza del 2° Rally Valle del Platani, sfida agonistica valevole quale seconda prova dello Challenge nazionale per la specialità ottava zona (Sicilia) nonché per il […]
  • Festa dei castronovesi residenti a Palermo Carissimi, da più di trenta anni, con assidua puntualità, si rinnova il tradizionale incontro tra i Castronovesi residenti a Palermo. Questa iniziativa, nata come opportunità per stabilire un rapporto di comunicazione e scambio di notizie, di ricordi e di proposte, ha visto negli anni […]

Comments are closed.