3.589 views

XIII Sagra della Truscitedda: Il programma della manifestazione

8 novembre 2013

Presentato il programma ufficiale della XIII Sagra della Truscitedda.

Tre giorni all’insegna dei prodotti tipici, della cultura del cibo e dell’arte.
Castronovo di Sicilia (Palermo) diventa protagonista con una serie di iniziative legate alla “Truscitedda” e alla “Tarallata“, colazione della truscitedda con dolce tipico locale.
Si promuove la gastronomia del territorio attraverso la Truscitedda, un fagotto (la “truscia”), utilizzato da chi andava a lavorare nei campi, che racchiude tutte le bontà che si producono a Castronovo: formaggi, dolci, olio e salumi, la carne dei Monti Sicani.
Durante la manifestazione degustazione piatti della tradizione gastronomica castronovese.
Un vero e proprio laboratorio della memoria che mette in vetrina le finezze e le gustose identità locali, come la Taralla, dolce tipico locale a forma di ciambellina ricoperta di glassa. le salsicce, gli squisiti formaggi, l’olio, il vino e il Vucciddatu, dolce tipico della tradizione locale. Il fine settimana sarà una ghiotta occasione per ammirare le produzioni dell’ artigianato locale e visitare chiese e musei, sono previsti itinerari culturali e diversi spettacoli.
Musica, workshop, raduni, esibizioni, arricchiranno la manifestazione.

 Richiesta dello Stand Espositivo

brochure interna giovedì

Articoli Correlati

  • Ginnastica dolce per gli anziani Grande successo per l’iniziativa “Anziani in forma”. La ginnastica dolce a cura dell’associazione Octopus, realizzata in convenzione con il Comune, infatti, viene praticata da oltre 70 persone. In pochi mesi, infatti, molte persone si sono avvicinate a questa attività che permette di […]
  • Nuovi passi sulla Magna Via Francigena a Castronovo Nei giorni scorsi, provenienti da Palermo, sono giunti a Castronovo di Sicilia i primi due pellegrini della fase sperimentale del progetto "Magna Via Francigena: tra Palermo e Agrigento sulle orme dei pellegrini". Lui romano e lei svizzera, hanno percorso i 160 km che separavano la […]

Comments are closed.